E’ la sera di “Monumentiam@ci”, per recuperare i luoghi pubblici abbandonati. Protagonista anche il Vallo di Diano

Tutto pronto per “Monumentiam@ci”, la manifestazione ambientale che si concluderà stasera a Palomonte alla presenza del giornalista de Il fatto Quotidiano, Antonello Caporale, e con il concerto della band salernitana Ars Divina.

Giunta alla sua seconda edizione, “Monumentiam@ci” prevede il coinvolgimento spontaneo di gruppi di cittadini o associazioni culturali del salernitano che nel proprio paese intendano restituire decoro a piazze, strade, monumenti, giardini che versano in stato di abbandono. Quest’anno oltre al comune di Palomonte da cui parte l’iniziativa, hanno aderito cittadini nei paesi di Buccino, Sant’Arsenio, Pertosa. In ogni paese si sono svolti momenti ecologici, attraverso la rimozione di rifiuti ed erbacce o la pulizia di graffiti e detriti, presso fontane storiche, piazze, monumenti. Il lavoro collettivo si concluderà con la festa finale in programma il 4 agosto a Palomonte. Saranno invitate tutte le associazioni e i gruppi di volontari che avranno aderito a Monumentiam@ci, ed esposte le foto (del prima e dopo) dei luoghi ripuliti.

La serata proseguirà alle ore 20,30 presso il Giardino della Biblioteca comunale, con la presentazione del libro “Acqua da tutte le parti” del giornalista de Il Fatto Quotidiano, Antonello Caporale, che sarà presente durante l’evento. Successivamente intorno alle ore 22:00 si terrà il concerto della lyrically rock band salernitana Ars Divina. L’evento è inserito nel programma didattico del Primo Presidio dell’ Acropoli dei Giovani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *