“Suo figlio ha provocato un incidente mortale, gli servono 3500 euro”: così finti carabinieri truffano un’anziana di Padula

Si fingono carabinieri e truffano un’anziana donna di Padula. E’ successo nel pomeriggio di ieri. I finti militari hanno bussato alla porta della signora, una 75enne che vive da sola, dicendo che il figlio che abita al nord aveva provocato un incidente mortale e per poter far sì che lasciasse la caserma aveva bisogno dei soldi. La donna che veramente ha un figlio che vive a Varese e un altro a Buonabitacolo, è stata convinta dai truffatori a concedere la somma di circa 3500 euro. Appena andati via i finiti carabinieri, la donna ha chiamato al figlio di Buonabitacolo ed è stato scoperto che era tutto falso. E’ scattata la denuncia. Considerato come si è sviluppato il tutto, i due truffatori avevano “studiato” la vittima.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *