Terremoto, morti salgono a 247. A Trinità di Sala Consilina un centro di raccolta beni e alimenti

Nel corso della notte è salito a 247 il numero dei morti accertati, secondo l’ ultimo bilancio diffuso dal Dipartimento della Protezione Civile. Le vittime sono 190 nel Reatino e 57 nell’Ascolano. Alle 5:17 nuova scossa di magnitudo 4.5, chiaramente avvertita in Marche e Lazio.

Intanto anche la Caritas parrocchiale di Trinità, l’Associazione ONLUS Fiore di Mandorlo “Caterina Russo” e i Giovani Democratici di Sala Consilina sono impegnate da oggi (giovedì 25 Agosto) a sabato 27 Agosto per effettuare una raccolta di beni e alimenti da inviare alle zone colpite dal sisma.

Terremoto Trinità

Il centro di raccolta è l’ex casa canonica in via Casino Oliva, nei pressi della farmacia di Trinità, dove sarà possibile contribuire alla raccolta dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 15 alle ore 19 e 30. In particolare si richiedono indumenti intimi, coperte, cuscini ,carta igienica, asciugamani, bicchieri, piatti e posate di plastica, tovaglioli e rotoloni di carta, prodotti per l’igiene personale (assorbenti, salviette, pannolini, disinfettanti).  Poi medicinali (Kit pronto soccorso, cerotti, bende). E ancora alimenti a lunga conservazione (pasta, cibi in scatola, olio, sale, caffè, biscotti, latte in polvere, zucchero, omogeneizzati, succhi di frutta, acqua, ecc).
Contatti:
Francesco Spinelli 3772806453
Michele Calicchio 3497853160
Tina Russo 3471267548
Piero Spinelli 3388469579

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *