Sala Consilina, Chiesa della SS. Trinità: le coroncine rubate tornano sulle statue della Madonna

Stanno per essere restituite alle due statue della Madonna, nella chiesa della SS. Trinità di Sala Consilina, le coroncine che erano state rubate da ignoti ladri sacrileghi nella notte tra l’8 ed il 9 agosto scorsi.

 

2a5e71ed-a500-4778-af0f-e19f150b4d24 48d7d4ff-b58b-4a9f-905d-637e48b56ea2

Le nuove coroncine sono state comprate dal parroco don Gabriele Petroccelli, e saranno riposizionate sulla statua della Madonna del Monte Carmelo (detta anche Madonna del Carmine), posta a sinistra dell’altare, e su quella della Madonna dell’Immacolata, a destra dell’altare. La cerimonia è in programma domenica 25 settembre alle ore 11, in concomitanza con la funzione religiosa delle Cresime, alla presenza del Vescovo della Diocesi di Teggiano- Policastro, Mons. Antonio De Luca, che presiederà la giornata. Si tratta di un gesto di forte valore simbolico per la comunità religiosa locale, che era rimasta molto turbata e colpita dal furto sacrilego avvenuto ad inizio agosto nella Chiesa della SS. Trinità. I soliti ignoti si erano introdotti di notte al suo interno probabilmente dopo aver forzato una porta laterale. I malviventi avevano rivolto la loro attenzione alla Sacrestia, sfondando la porta d’accesso e mettendo a soqquadro mobili e cassetti, ed impossessandosi di alcuni oggetti e di una somma di denaro in contanti che era conservata nei locali. Ma particolare impressione e dispiacere aveva suscitato soprattutto, ai fedeli e al parroco don Gabriele Petroccelli, il furto delle corone dorate poste sulle due statue della Madonna, situate ai due lati della Chiesa.

DON GABRIELE DECISIONE.Immagine003

Grande era stata l’amarezza di don Gabriele Petroccelli anche e soprattutto per il gesto sacrilego compiuto dai malviventi, che non risparmiano più nemmeno i luoghi sacri. Affranti anche i fedeli e gli appartenenti alla comunità religiosa di Trinità molti dei quali, subito dopo la diffusione della notizia, si erano recati in chiesa increduli e costernati. Domenica le coroncine torneranno ad essere collocate sul capo delle due Madonne, riparando simbolicamente al torto subito della comunità e del Parroco di Trinità.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#