L’otto ottobre presentazione del libro “Muddiche re gnagna – Letteratura, cultura e oralità popolare” a Sanza

Dalla professoressa Rita Giordano Eboli “una cassa piena di saggezza antica con detti e sentenze, modi di dire e proverbi”. Così ha definito il prof. Manzione l’ultimo lavoro letterario della presidente dell’Università Popolare di Sanza, “Muddiche re gnagna – Letteratura, cultura e oralità popolare”. Uno studio ed una ricerca approfondita che restituisce alla comunità locale un prezioso scrigno di saggezza popolare da conservare gelosamente. Il volume, edito con il contributo della BCC di Buonabitacolo e dell’amministrazione comunale di Sanza, sarà presentato al pubblico il prossimo 8 ottobre presso la cappella dell’Arciconfraternita “S.M. della Neve” in piazza Plebiscito a Sanza con inizio alle ore 17.30. All’incontro culturale interverranno, tra gli altri, il vice-presidente dell’Università Popolare di sanza, Giuseppe Laveglia; il sindaco di Sanza, Francesco De Mieri; il presidente della BCC di Buonabitacolo, l’avvocato Pasquale Gentile. le relazioni sul volume sono state affidate al giornalista e scrittore Geppino D’Amico; al direttore della BCC di Buonabitacolo, Angelo De Luca; al Preside emerito, il prof. Adolfo Manzione. A moderare l’incontro, il giornalista Lorenzo Peluso. L’iniziativa coincide con l’apertura del nuovo anno accademico dell’Università Popolare di Sanza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#