Opere incompiute in Campania : non ultimati lavori per 643 milioni di euro

In Campania sono state censite opere incompiute per un importo complessivo di lavori mai ultimati pari a circa 643 milioni di euro. In provincia di Salerno risultano incompiute 33 opere per un valore totale dell’investimento di 51 milioni e mezzo di  euro. Il presidente dell’Associazione Costruttori Salernitani Antonio Lombardi chiede in una nota stampa “chi risarcirà le imprese e i cittadini da questa beffa da centinaia di milioni di euro” . Per terminare le infrastrutture occorrono altri 192 milioni di euro, solo nel Salernitano gli oneri ammontano  a qualcosa come a circa 33 milioni di euro e nell’intera Campania a oltre 191 milioni di euro. I dati citati dal presidente Lombardi sono stati estrapolati ed elaborati dal Centro Studi di Acs/Cna Costruzioni sulla base dell’analisi del Sistema Informatico di Monitoraggio delle Opere Incompiute che fa capo al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti . La maggior parte delle infrastrutture incompiute riguardano reti viarie e fognarie, molti anche gli edifici scolastici e gli impianti sportivi mai terminati. “In 48 casi su 90, spiega il presidente Antonio  Lombardi , i lavori avviati risultano interrotti oltre il termine contrattualmente previsto per l’ultimazione”. Diversi casi relativi ad opere terminate ma mai collaudate poiché “prive di requisiti previsti nel progetto esecutivo”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#