Due giovani dispersi sui monti di Petina salvati dai Carabinieri di Sala Consilina dopo una notte di ricerche

Dispersi sui Monti Alburni di Petina, ritrovati e salvati dopo una notte di ininterrotte ricerche. Brutta avventura, per fortuna a lieto fine, per due giovani originari di Roccadaspide di anni 25 e anni 21, scomparsi nel pomeriggio di sabato e ritrovati domenica mattina dai Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina, coordinata dal Tenente Davide Acquaviva, unitamente a personale dei VV.FF. del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Salerno.  Intorno alle 15:00 circa di sabato, i due giovani, a bordo di autovettura Fiat Panda e attraverso un percorso asfaltato, avevano raggiunto i Monti Alburni in località “Acquafredda” di Petina, incamminandosi poi, attraverso percorsi montani, alla ricerca di tartufi. Dopo circa tre ore, mediante i loro telefoni cellulari, i due hanno comunicato ai propri familiari di essersi smarriti e di non riuscire a trovare la via del ritorno. A quel punto sono iniziate le ricerche inizialmente da parte di congiunti ed amici: un tentativo autonomo risultato però vano e infruttuoso. Dopo aver perso anche il contatto telefonico con i dispersi, i familiari hanno contattato per le ricerche i Carabinieri di Sala Consilina che, immediatamente, hanno dato corso ad attive ed incessanti ricerche dei ragazzi. Una vera e propria corsa contro il tempo, nella quale sono state impiegati anche mediante gestori telefonici nazionali, mezzi tecnici di localizzazione per il salvataggio di vite umane. Nel contempo i Militari dell’Arma hanno coordinato un coeso dispositivo di militari per il pattugliamento montano dell’area di interesse. Il piano di ricerca delle due persone scomparse si è laboriosamente protratto per tutta la notte tra sabato e domenica con personale dei Vigili del Fuoco del distaccamento di Sala Consilina (SA) e dell’elinucleo VV.FF. di Pontecaganano Faiano (SA). Le attività messe in campo hanno consentito, alle ore 8:45 circa di domenica, di rintracciare e trarre in salvo i due ragazzi incolumi, in località montana del Comune di Ottati (SA). I due giovani, che avevano trascorso la notte trovando riparo sotto la vegetazione, sono stati successivamente sottoposti a visita medica da personale 118.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#