Gianni Rivera nel Vallo di Diano. Domenica presenta la sua biografia alla Certosa di Padula

Proseguono le iniziative culturali promosse dal Circolo Sociale Carlo Alberto 1886 in collaborazione con l’Associazione Monte Pruno Giovani e con il supporto della Banca Monte Pruno.  E’ in programma, infatti, per domenica 6 novembre, alle ore 17:30, alla Certosa di San Lorenzo a Padula, la presentazione del libro “Gianni Rivera Ieri e Oggi. Autobiografia di un Campione”. L’appuntamento vedrà anche la partecipazione speciale dell’autore Gianni Rivera.

L’evento si inserisce all’interno delle attività culturali promosse dall’istituto di credito cooperativo per il tramite dell’Associazione Monte Pruno Giovani, finalizzate ad organizzare eventi con personaggi di spessore all’interno del territorio, in stretta collaborazione con sodalizi che svolgono un’intensa azione sociale come il Circolo Sociale Carlo Alberto 1886.

Per l’occasione, quindi, Gianni Rivera presenterà la sua autobiografia: dall’esordio in serie A con la maglia dell’Alessandria appena quindicenne, alla consacrazione con la maglia del Milan fino al Pallone d’Oro, che lo porta ad essere conosciuto anche al di fuori dei confini Nazionali. La presentazione sarà arricchita dalla proiezione di un filmato che ripercorre proprio la vita del “Golden Boy”.L’incontro si aprirà con i saluti di Felice Tierno, Presidente del Circolo Carlo Alberto 1886, di Giuseppe Nese, Presidente dell’Associazione Monte Pruno Giovani, e di Paolo Imparato, Sindaco della Città di Padula.

“Siamo onorati– ha affermato Giuseppe Nese, Presidente dell’Associazione Monte Pruno Giovani – di poter contribuire attivamente all’organizzazione di questo appuntamento che vede la presenza di un grandissimo personaggio come Gianni Rivera. Mi piace evidenziare come lui sia, oltre che uno dei più grandi calciatori italiani di tutti i tempi, anche un esempio per le giovani generazioni, in quanto, divulgatore di valori etici dentro e fuori il campo da gioco. E’ uno dei nostri obiettivi, come Associazione, quello di promuovere certi valori sul territorio e tra i giovani”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#