A Teggiano l’incontro per analizzare la situazione delle carceri italiane. E sul carcere di Sala, Migliore fa infuriare Cavallone

WhatsApp Image 2016-11-07 at 17.27.24L’attuale situazione penitenziaria in Italia al centro dell’incontro dal titolo “Una porta tra il bene e il male” che si è svolto ieri a Teggiano nella Chiesa di San Benedetto. Una riflessione  sulla situazione in cui versa il sistema penitenziario italiano dove vista la presenza del Sottosegretario del Ministero Della Giustizia, Gennaro Migliore è stato inevitabile parlare anche della chiusura del carcere di Sala Consilina e della sentenza del Tar della Campania che accogliendo il ricorso del Comune di Sala Consilina ha sostanzialmente detto che l’istituto penitenziario valdianese deve riaprire . Ma le dichiarazioni “critiche”di Migliore in merito alla scelta di rivolgersi alla giustizia da parte del comune salese contro il provvedimento di chiusura del carcere hanno acceso il dibattito.

Guarda le interviste realizzate con alcuni dei protagonisti dell’incontro dal titolo “Una porta tra il bene e il male”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#