Parco Cilento, Vallo di Diano e Alburni, bando per la valorizzazione dell’Uliveto di “Tenuta Montesani”

Parte da “Tenuta Montesani” e dal Centro Studi e Ricerche sulla Biodiversità di Vallo della Lucania la valorizzazione del patrimonio immobiliare dell’Ente Parco. E’ stato pubblicato nei giorni scorsi un bando per l’affidamento della gestione produttiva dell’Uliveto in località “Tenuta Montesani”: l’intenzione è quella di trasformare un’area di particolare pregio in un laboratorio a cielo aperto di sperimentazione e applicazione di tecniche e metodi di lavorazione e coltivazione innovativi, biologici ed ecocompatibili. Il bando premierà quelle realtà imprenditoriali capaci di proporre un progetto innovativo da un punto di vista agronomico che, nel giro di pochi anni, possa trasformare “Tenuta Montesani” in un modello per tutto il territorio di pratiche e tecniche utilizzate nell’ambito di una produzione oleicola d’eccellenza.

Parallelamente, il bando prevede la realizzazione  di percorsi didattici ed educativi nell’ambito della struttura del Centro Ricerche sulla Biodiversità, che, attraverso la creazione un circuito di laboratori didattici, possa costituirsi come luogo simbolo per i giovani studenti del nostro territorio per l’apprendimento di nozioni e buone pratiche legate ai temi dell’agricoltura biologica e dell’educazione alimentare. Grande soddisfazione è stata espressa dal Presidente Pellegrino e dai componenti del Consiglio Direttivo che considerano questo primo passo, il momento iniziale di un processo di valorizzazione di tutto il patrimonio immobiliare dell’Ente Parco e della sua fruizione da parte della Comunità locale.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#