Finanziamenti regionali aree PIP campane: Teggiano si candida con un “Centro Servizi” in località Codaglioni

La Regione Campania, con una delibera dello scorso luglio ha disposto il finanziamento per progetti relativi a interventi infrastrutturali delle aree PIP dei Comuni Campani. Un finanziamento che rientra nel Programma Operativo Complementare 2014/2020 (POC) con lo scopo di riqualificare e salvaguardare le infrastrutture nelle aree strategiche del territorio campano per il quale sono stati stanziati 20 milioni di euro. Per questo il Comune di Teggiano secondo quanto si legge in una delibera di giunta pubblicata sull’albo pretorio vorrebbe candidare un progetto che prevede “la realizzazione di un “Centro Servizi” da ubicare nell’area PIP del Comune in località “Codaglioni” . Il finanziamento  nel caso in cui il progetto del Comune venisse accettato prevederà la realizzazione di un nuovo impianto di illuminazione a led, di un impianto di videosorveglianza e su un’area di proprietà comunale di una struttura nella quale verranno insediate una serie di attività di supporto alla zona industriale come un ufficio postale e uno bancario, una ludoteca e tutta una serie di attività complementari all’insediamento industriale. Bisognerà aspettare il parere sul progetto che il Comune guidato da Michele Di Candia presenterà con il quale  ha spiegato il sindaco “renderemo l’area PIP più funzionale ai cittadini di Teggiano che avranno la possibilità di trovare una serie di servizi utili nella stessa area”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *