Dipendenti e uffici comunali rivoluzionati a Montesano. Rinaldi “Decisione forte ma attesa dalla comunità”

Con una delibera di giunta n.149 del 15/11/2016, l’amministrazione comunale di Montesano sulla Marcellana guidata dal sindaco Giuseppe Rinaldi approvato delle misure in materia di riorganizzazione ed efficienza del personale dipendente comunale. Lo rende noto il primo cittadino Rinaldi che spiega “ Nello specifico vengono introdotte due nuove aree dal significato politico e culturale ritengo rilevante per la nostra cittadina: 1- Area Servizi alla “Persona” (che include le politiche sociali, la pubblica istruzione, Anagrafe, ecc…); 2- Area Tributi / Ambiente (Include Igiene Urbana, mansione tolta dall’Area Polizia Locale, verde pubblico, decoro urbano e tiene conto della pregressa delibera di giunta di orientamento per eventuale esternalizzazione dei tributi). L’Area Tecnica I si arricchisce da un lato della specifica mansione di attività di tutela paesaggistica e perde dall’altro la manutenzione degli impianti termici comunali e della pubblica illuminazione che vengono trasferiti all’Area Tecnica II. Entrambe le aree avranno una posizione organizzativa di durata pari a mesi due al fine di verificare la conclusione delle procedure concorsuali , proprie del settore tecnico, inerenti categoria D (Direttivo Tecnico Ingegnere) e l’altra C ( Istruttore Tecnico Geometra). Contestualmente, verrà attivata una procedura di cui all’art.110, c.1, D.lgs.267/2000 per il conferimento di incarico a laureato esterno, a tempo determinato, per categoria dirigenziale nel settore economico. Inoltre, le cessazioni previste nel trienno a venire potranno aprire nuovi spazi per linfa giovane al Comune di Montesano. In materia, auspichiamo, altresì, che il Governo allenti le misure restrittive per l’assunzione sugli Enti Locali di nuove forze la cui utilità appare indifferibile visto il continuo aumentare anche delle proprie competenze.  La delibera ha, inoltre, previsto continua il sindaco: – sollecito ai responsabili p.o. di raggiungere gli obiettivi assegnati; – riavviare le attività dell’Urban Center Comunale; – richiamare tutti gli uffici alle scadenze dei servizi affidati, avviando relative procedure ad evidenza pubblica ed evitando proroghe di qualsiasi tipo; – compulsare la Polizia Municipale di rafforzare i controlli di propria competenza all’interno del territorio comunale avendo ora il Comandante non più incombenze lavorative in materia di rifiuti. Detto semplicemente, da oggi i Vigili si occuperanno, insieme al loro Comandante, di attività in strada considerata la complessità del territorio di Montesano. Questa nuova organizzazione sarà anche fisica nel senso che è stato disposto, per la giornata di domani, trasferimento degli uffici e del personale e precisamente: UTC/I al posto dell’attuale ufficio protocollo; UTC/II al posto dei Vigili e viceversa; il C.O.C., il cui allestimento tecnologico avverrà a giorni, nell’attuale sede dell’Arch.Monaco.  Se ne parlava da anni di portare l’Ufficio Tecnico all’interno della Casa Comunale. Domani si farà considerata anche la strategicità che nell’attuale amministrazione svolgono le relazioni tra parte politica, segreteria, settore economico-finanziario e ufficio tecnico.
Io e la mia maggioranza ci assumiamo la piena responsabilità politica di questa decisione forte ma riteniamo anche attesa da parte della comunità”, conclude Giuseppe Rinaldi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *