Bando Regionale per l’assegnazione di mezzi e attrezzature: la Protezione Civile di Padula al TOP

La Protezione Civile di Padula all’ottavo posto nella graduatoria della Regione Campania, fra 149 associazioni, nuclei comunali e coordinamenti di associazioni aventi diritto.

foro-gruppo-io-non-rischio 14947862_548501045338429_5076806940810321528_n

L’ennesimo riconoscimento alla professionalità ed al lavoro svolto sul campo negli ultimi anni dai volontari dell’Associazione Protezione Civile Vallo di Diano di Padula è arrivato dalla stessa Regione Campania.

GRADUATORIA PROTEZIONE CIVILE PADULA OK RID

Sul BURC n.82 è stato pubblicato infatti il Decreto Dirigenziale n.1499 del 28 novembre scorso, relativo al Bando di assegnazione in comodato d’uso gratuito di mezzi e di attrezzature ad organizzazioni di volontariato di protezione civile. I volontari padulesi risultano in graduatoria all’ottavo posto, ed a loro è stata così assegnata l’unica prestigiosa IMBARCAZIONE PER IL SOCCORSO IN ACQUE INTERNE COMPLETA DI MOTORE E KIT IDROGETTO, e ben 6 SACCHI CON LA DOTAZIONE PER GLI OPERATORI DI PROTEZIONE CIVILE FLUVIALE.

STRAPIOMBO-OK STRAPIOMBO-SALVATAGGIO-PROTEZIONE-CIVILE-PADULA-FATA-ONLUS-2

Un risultato che è un vero e proprio vanto per la Protezione Civile di Padula: i 75 punti che permettono di collocare l’associazione padulese nel top della graduatoria regionale sono stati ottenuti esclusivamente grazie al riconoscimento ottenuto per il grado di preparazione del proprio personale, che si è sempre dimostrato pronto ad intervenire con professionalità e competenza nelle emergenze non solo territoriali ma anche a respiro nazionale.

20151015140923-5 20151015140923-6

Il punteggio ottenuto dai volontari padulesi è tra l’altro nettamente superiore a quello realizzato da coordinamenti di più associazioni o nuclei comunali che, nonostante abbiamo potuto godere di punteggi incrementali per la loro natura di coordinamenti (così come previsto dal bando), risultano collocati in posizioni inferiori. “L’imbarcazione di soccorso ottenuta dalla Regione Campania -sottolinea il presidente dell’Associazione Protezione Civile di Padula Giuseppe Pisano -sarà utilizzato dalle squadre di soccorso fluviale e alluvionale facenti parte dell’Associazione e brevettate per tali operazioni con il prestigioso “Swiftwater Rescue Technician Unit 1 (SRT1)” che li abilita quali “Tecnici di Soccorso Fluviale e Alluvionale”, titolo riconosciuto a livello internazionale e al momento unico in Regione Campania”.

20151015140923-4 20151015140923-3

Una specializzazione che ha visto la protezione civile padulese dimostrare il proprio valore in diverse occasioni e in tutta Italia, intervenendo in soccorso e aiuto delle popolazioni in difficoltà, come ad esempio ad ottobre 2015 in occasione dell’alluvione di Benevento.  I volontari padulesi della Protezione Civile Vallo di Diano hanno davvero di che essere soddisfatti, e già scalpitano per il ritiro vero e proprio dell’imbarcazione loro assegnata, che avverrà in tempi brevi definiti dal Settore Regionale di Protezione Civile. “Subito dopo -conclude il presidente Pisano- avrà inizio la relativa specifica attività addestrativa all’uso del nuovo strumento di soccorso, che siamo davvero entusiasti di poter mettere al servizio dei cittadini”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#