Sport, 22 nuovi Arbitri per la sezione AIA di Sala Consilina: 10 sono donne

Sono ben ventidue i nuovi direttori di gara che entrano a far parte della famiglia AIA Sala Consilina.

Un cammino iniziato a metà Ottobre, seguito con passione e dedizione, che ha portato, lunedì 12 dicembre presso i locali della Sezione, i ragazzi, tutti di età giovanissima, a superare con merito la prova scritta e orale, di fronte ad una commissione composta dal Presidente della sezione valdianese Gianpiero Cafaro, dal componente del Comitato Regionale Arbitri della Campania Vittorio De Simone, quale Presidente della commissione d’esame, dall’assistente Massimo Manzolillo e da Domenico Tropiano.

Il corso arbitri 2016, ha riscosso sin da subito un grande successo di partecipanti (48), e quest’anno si è caratterizzato per la folta presenza del gentil sesso. Le lezioni, curate in ogni particolare dagli arbitri nazionali della sezione salese, Massimo Manzolillo, Manuel e Ivan Robilotta, nonché Giuseppe Aumenta per quanto riguardava il Calcio a 5, sono state supervisionate dal presidente di sezione Gianpiero Cafaro.

Quest’anno, spiega il presidente Cafaro, ho voluto che il corso fosse tenuto dai membri dell’Associazione con maggiore esperienza ed hanno avuto ad oggetto sia il regolamento del gioco del calcio che quello associativo, alternando la fase teorica con quella pratica, attraverso la somministrazione di test di verifica a risposta multipla. Il corso ha avuto una durata complessiva di due mesi e si è svolto nei giorni di lunedì e venerdì pomeriggio. Tra le lezioni maggiormente significative vi sono state quelle dedicate alla figura dell’arbitro all’interno e fuori del terreno di gioco, oltre che al fuorigioco e ai falli e scorrettezze.

Brillante è stata l’affermazione di tutti i partecipanti ammessi alla prova d’esame (22) che hanno risposto in maniera ottimale sia ai quiz, sia alle domande esame dei componenti la commissione. Per la prima volta la sezione arbitri salese, vede una folta rappresentanza di neo arbitri donna (10), tra le quali anche la più piccola Manuelle Cuozzo, che poco più di 15 giorni fa ha festeggiato il suo 15° anno di età (età minima per accedere all’esame) e che forse ad oggi rappresenta l’arbitro più giovane di Italia.

Tra i neo arbitri anche Marco Rosario Pasqua cugino “d’arte” di Fabrizio che arbitra dal 2012 nel campionato di Serie B e annovera anche presenze in Serie A.

Questi i nominativi dei nuovi associati che andranno ad arricchire il nutrito gruppo già presente in seno al sodalizio valdianese: Amendola Pierfrancesco, Bovenzi Vincenzo, Coda Luciano, Coiro Francesco, Cuozzo Manuelle, D’Alto Antonia, D’Ascoli Antonio, D’Elia Marco, Ferro Giuseppe, Ferro Mafalda, Frodella Annarita, Giudice Regina, Innamorato Tonia, Luca Vincenzo, Mariniello Giuseppe, Mazzali Clara, Pasqua Marco Rosario, Pessolano Serena, Potignano Federica, Sabbatella Alessandra, Tierno Bruno, Zinno Pasquale.

Prima di congedarli, il componente CRA Vittorio De Simone, ha richiamato in aula tutti i neo arbitri, per comunicare l’esito dell’esame. “Aver superato l’esame – ha detto De Simone – non vi deve in nessun modo appagare dallo studio del regolamento. Ogni giorno prendete l’abitudine di leggere una regola, perché oggi avete compiuto solo un piccolo passo, ma la strada per diventare “arbitro” è ancora lunga.

“Siamo riusciti anche quest’anno – ha commentato il Presidente della Sezione A.I.A. di Sala Consilina, Gianpiero Cafaro – ad esaudire i desideri di questi giovani volenterosi che intendono entrare a far parte della nostra associazione condividendo i principi ispiratori. La Sezione segna un altro successo arricchendosi di nuova linfa umana che accrescerà l’associazione”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#