Terremoto, il comitato spontaneo nato a Teggiano consegna a Camerino il frutto della solidarietà valdianese

Missione compiuta a Camerino per il comitato spontaneo nato nel Vallo di Diano per iniziativa di Antonio Mea, Luigi Morello e Cono Tropiano e supportato dal giornalista Geppino D’Amico, e che lo scorso 30 ottobre aveva organizzato a Teggiano una riuscita serata di solidarietà dedicata alla raccolta fondi per le zone colpite dal terremoto nel Centro Italia.

 

SOLIDARIETA' CAMERINO VALLO DI DIANO TERREMOTO (22) SOLIDARIETA' CAMERINO VALLO DI DIANO TERREMOTO (21)

I promotori dell’iniziativa sono stati di persona a Camerino, uno dei comuni maggiormente devastati dal sisma, per consegnare i frutti dell’iniziativa all’Associazione “Io non Crollo”, nata dall’iniziativa di 7 persone dopo il terremoto e che oggi conta 135 iscritti, tra cittadini di Camerino e delle zone limitrofe e studenti universitari.

SOLIDARIETA' CAMERINO VALLO DI DIANO TERREMOTO (3) SOLIDARIETA' CAMERINO VALLO DI DIANO TERREMOTO (8)

L’Associazione per la prima volta riunisce anche tutte le altre associazioni di Camerino, paese di 7mila abitanti che dopo il sisma conta l’80% delle case inagibili, e di queste il 50% da abbattere. Mea, Morello, Tropiano e D’Amico sono stati accolti da Giuseppe Di Paola, vicepresidente dell’Associazione nata per ricostruire il tessuto sociale di Camerino e dintorni.

SOLIDARIETA' CAMERINO VALLO DI DIANO TERREMOTO (5) SOLIDARIETA' CAMERINO VALLO DI DIANO TERREMOTO (11)

Di Paola tra l’altro conosce bene il Vallo di Diano: ogni estate è infatti a Sala Consilina, dove guida i tamburini nel corso della kermesse “Arti Mestieri ed Usanze”, la festa di Carlo V. Non a caso -ha raccontato al gruppo valdianese- dopo il sisma una delle prime telefonate è arrivata proprio dagli amici di Sala Consilina che volevano sincerarsi delle sue condizioni di salute.

SOLIDARIETA' CAMERINO VALLO DI DIANO TERREMOTO (19) SOLIDARIETA' CAMERINO VALLO DI DIANO TERREMOTO (20)

A lui e agli altri associati il gruppo valdianese ha consegnato il frutto della serata di solidarietà svoltasi a Teggiano: un Video Proiettore e tutto l’occorrente per proiettare, che sarà utilizzato in un grande centro che sta per sorgere proprio a Camerino.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#