Comitato No Biometano Sant’Arsenio “Parco e sindaci del Vallo contro l’impianto: siamo più che soddisfatti”

Questa mattina, il Consiglio Direttivo del Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni si è riunito in seduta ufficiale nella Certosa di San Lorenzo a Padula. Tra gli argomenti all’ordine del giorno:  “l’opposizione alla realizzazione di un impianto di biogas nel comune di Sant’Arsenio”. Presente all’assemblea anche una delegazione del Comitato “No Biometano Sant’Arsenio” che si oppone fermamente alla realizzazione di un impianto di Biometano nel territorio del Comune di Sant’Arsenio.

Ottimi i risultati ottenuti dal Comitato all’esito dell’assemblea dell’ente Parco guidato dal Presidente Tommaso Pellegrino. Il Consiglio direttivo dell’ente, infatti, ha deliberato all’unanimità  “di essere contrario alla realizzazione dell’impianto di biometano previsto a Sant’Arsenio”. Inoltre, è stato deciso di inviare una formale “richiesta al commissario prefettizio del Comune di Sant’Arsenio, la Dott.ssa Ada Ferrara,  per valutare in autotutela la possibilità di sospendere gli atti amministrativi posti finora in essere”. Un grande risultato frutto del costante impegno messo in atto dal Consiglio direttivo del comitato e da tutti i membri. Grande sensibilità ha dimostrato il dott. Tommaso Pellegrino, Presidente dell’ente Parco, che sin dal primo istante ha ascoltato le istanze del Comitato.

Su richiesta del Presidente del Comitato “No Biometano Sant’Arsenio”, la Dott.ssa Annamaria Rizzo, il Presidente Pellegrino si è reso disponibile a presentare alla Regione Campania una opposizione alla V.I.A. (valutazione di impatto ambientale)in qualità di portatore di interessi.

Inoltre  lunedì, la conferenza dei sindaci della Comunità Montana Vallo di Diano ha deciso che “tutti i comuni del territorio produrranno in consiglio comunale una delibera di consiglio comunale con la quale esprimeranno la loro opposizione alla costruzione dell’impianto di biometano a Sant’Arsenio”.   Un grande ringraziamento va anche al Presidente della Comunità Montana Vallo di Diano, Raffaele Accetta che con grande sensibilità ha ascoltato ed accolto senza esitazione le ragioni del comitato santarsenese.

Insomma una giornata ricca di soddisfazioni per il Comitato  che continuerà a tenere alta l’attenzione e ad impegnarsi per scongiurare la realizzazione dell’impianto di biometano a Sant’Arsenio e che invita ancora una volta, tutti i cittadini, anche dei paesi limitrofi,  ad aderire al comitato per opporsi fermamente alla realizzazione di un impianto pericoloso per la salute ed il benessere dei cittadini e che rappresenta una minaccia per l’integrità e la bellezza del territorio in cui viviamo.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#