Caggiano, al via la rassegna “Alan Lomax – Viaggio nelle terre delle mille voci”

IMG_0198Ieri a Caggiano ha preso il via la rassegna “Alan Lomax – Viaggio nelle terre delle mille voci”, diretta da Giuseppe Lupo. La rassegna si è aperta con un convegno, al quale hanno preso parte, tra gli altri, gli studiosi Simone Valitutto e Arsenio D’Amato, che si sono occupati della storia di Lomax e amministratori locali, tra cui il sindaco di Caggiano, Giovanni Caggiano. Numerose le persone intervenute per l’occasione, durante la quale è stata anche inaugurata la mostra multimediale curata dal regista Daniele Chiariello. Tutto è stato allietato dalle musiche degli zampognari locali. Il convegno, in tandem con il lavoro di ricerca storica effettuato da Giuseppe Morrone e condensato in una brochure distribuita alla popolazione, ha rappresentato l’occasione per ripercorrere le tappe campane del viaggio in Italia del grande etnomusicologo statunitense che capitò a Caggiano nei primi giorni del 1955 per registrare musiche tradizionali e fotografare donne e uomini di quel tempo. La mostra è aperta al pubblico e sarà visitabile al piano terra del Castello del Guiscardo di Caggiano durante tutto il periodo delle festività natalizie e fino al 9 gennaio, giorno del gran concerto “Fermarono i cieli” di Ambrogio Sparagna e Peppe Servillo che si terrà presso la Chiesa del SS. Salvatore e che chiuderà la rassegna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#