Danneggiano e svaligiano almeno 18 auto durante la notte di Capodanno: 5 arrestati a Salerno

Cinque arresti per furto e danneggiamento a Salerno durante la notte di Capodanno. Nella nottata del primo gennaio nell’ambito dei servizi organizzati in concomitanza con il concerto di Capodanno, i carabinieri della Compagnia di Intervento Operativo del decimo Reggimento Campania di Napoli, coadiuvati da personale della locale questura, hanno tratto in arresto in flagranza di reato, per furto e danneggiamento aggravato  e minacce in concorso, 5 persone, domiciliate a Eboli. Si tratta di 4 uomini di nazionalità marocchina e una donna rumena di età compresa tra 43 e i 25 anni.

I cinque erano  in questa piazza della Concordia, quando sono stati sorpresi e bloccati dopo un breve inseguimento a piedi dagli operanti. I cinque infatti stavano danneggiando alcune autovetture in sosta, per portare via anche numerosi oggetti ed effetti personali. Nella circostanza, nel corso di successive perquisizioni, sono stati rinvenuti attrezzi atto allo scasso, sequestrati con la loro auto. Durante il sopralluogo, sono stati accertati ingenti danni provocati su almeno 18 veicoli, per un valore complessivo di circa 50.000 euro. Gli arrestati sono stati poi tradotti agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#