Aggredisce i genitori che gli rifiutano i soldi per la dose: arrestato un 26enne a San Marzano sul Sarno

La notte scorsa i carabinieri della stazione di San Marzano sul Sarno hanno arrestato I. R., 26 enne del luogo, già noto alle Forze dell’Ordine. I militari della locale stazione, infatti, sono intervenuti presso l’abitazione familiare, in quanto il figlio tossicodipendente, dopo l’ennesimo rifiuto dei genitori di consegnargli denaro per l’acquisto di sostanza stupefacente, li aveva aggrediti e minacciati, barricandosi in casa all’arrivo dei militari.

L’aggressione veniva interrotta grazie all’intervento dei carabinieri sul posto che, dopo un blando tentativo di resistenza, riuscivano a bloccare il giovane ed a soccorrere i genitori in stato di agitazione. Il tossicodipendente 26enne, protagonista in passato di analoghi episodi, è stato arrestato per estorsione, lesioni e maltrattamenti in famiglia e quindi tradotto al carcere di Salerno a disposizione dell’Autorità Giudiziaria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#