Monte San Giacomo, neve e ghiaccio: amministratori e volontari a lavoro. La solidarietà che “scalda” il cuore

Quella scritta in questi giorni a Monte San Giacomo è una bella pagina per la storia e la cultura dell’intero Vallo di Diano. Il piccolo centro guidato dal sindaco Raffaele Accetta, ancor più di altri paesi del territorio, ha fatto i conti con numerose criticità in questi giorni: le abbondanti nevicate della scorsa settimana seguite da forti gelate notturne che hanno creato problemi alla rete idrica del paese ed il conseguente svuotamento del serbatoio in località Madonna di Loreto, lasciando il paese praticamente senza acqua per ore. Poi una piccola tregua, ma di nuovo un’abbondante nevicata con il gelo che ha provocato un nuovo svuotamento del serbatoio comunale.

16106056_10208749861363399_285117428164788688_n (1)Una criticità risolta dagli amministratori comunali nel minor tempo possibile. Ma nella giornata di sabato, Monte San Giacomo ha vissuto ore di grande difficoltà con la neve che sembrava cadesse sempre più copiosa con l’avvicinarsi della notte e con la consapevolezza del sindaco Accetta e dei suoi amministratori che i mezzi a disposizione erano pochi per cercare di fronteggiare l’emergenza in paese. E così il sindaco ha pensato di lanciare un appello intorno alle 21:30 di sabato dalla sua pagina facebook  “APPELLO A TUTTA LA CITTADINANZA: Nevica di nuovo e stando alle previsioni continuera’ tutta la notte.Domani mattina abbiamo bisogno di aiuto per cercare di rendere le strade percorribili.Si rivolge questo appello a tutte le persone di buona volonta’ che,come noi,vogliono bene a questa comunita’ e vogliono limitare al massimo i disagi in un momento come questo.Noi Amministratori siamo pronti e aspettiamo i volontari domani mattina alle ore 8,00 tutti al Comune. Oltre all’aiuto dello spazzaneve della Provincia e della Comunità Montana speriamo di poter contare anche su altri mezzi privati”. E così è stato.

15966087_10208749526595030_7214418409276663437_n 15940808_10208749859443351_6924698711038416921_n 16105478_10208749861563404_951655996624708497_n

 

 

 

 

 

Puntuali alle 8 di mattina il sindaco Accetta, i consiglieri comunali di Monte San Giacomo e decine di cittadini armati di pale, scope e mezzi privati si sono riuniti per organizzare le squadre di lavoro per cercare di liberare le strade del centro storico cittadino ed arrivare alle abitazioni isolate dalla neve.

16114181_10208749868163569_5019959249362129805_n 15977708_10208749863643456_2666732088124695357_n 16114821_10208749863123443_6545862612863758651_n 15994430_10208749870243621_2828076806838435067_o 15975040_10208749871123643_9036979201574745201_o

 

 

 

 

Per un’intera giornata la fatica ed il freddo si sono alternati a momenti di solidarietà, convivialità e festa con gli abitanti “liberati” dalla neve che hanno accolto i volontari con bevande calde e cibo.

16105921_10208749875843761_5953290690475893832_n 15975174_10208749872123668_6959064991225403357_o 15965035_10208749867363549_1980094753550822138_n

Un’intera giornata a lavoro con donne e uomini che sia manualmente che con mezzi privati hanno reso percorribili le strade del paese e dimostrato fattivamente cosa significa far parte di una  “comunità”.

15972659_10208751982136417_9121037664090263468_o

Naturalmente per consentire il ritorno “alla vita normale” i volontari hanno provveduto a liberare l’ingresso delle scuole del paese tanto che il sindaco nella giornata di ieri non ne aveva disposto la chiusura. Un lavoro terminato soltanto nella tarda serata di ieri. Ma purtroppo dopo poco la neve ha ricominciato ad imbiancare il paese: ed il sindaco Accetta è stato costretto ad appellarsi di nuovo ai suoi cittadini nella tarda serata.

16113923_10208749878723833_6282573991041375949_n 15972728_10208749870563629_8875976267389044786_o 16105735_10208749858963339_7956831486599769489_n 16114354_10208749876403775_7382795634482130106_n“Il più soddisfatto, ha scritto il primo cittadino sulla sua pagina facebook,  di questa straordinaria giornata, che ci ha visti tutti mobilitati con un unico obiettivo, ossia quello di limitare i disagi alla cittadinanza, sono io e voglio esprimere la mia immensa gratitudine a tutti per questa bella pagina che oggi abbiamo scritto insieme. Dopo questa giornata, però, ha ripreso a nevicare e le previsioni sembra che portino neve per tutta la notte. Pertanto sento di chiedere a tutti i volontari che hanno partecipato stamattina ,ma anche ad altri che intendono aggiungersi, di fare un altro piccolo sacrificio domani mattina. Ci vediamo tutti al comune a partire dalle ore 8,00.Grazie”.

15966025_10208749860403375_6363819952377714855_n 15966118_10208749879443851_6769707371590418094_n 15972744_10208749868923588_9050963395074934160_oE questa mattina, nuovamente amministratori e volontari sono di nuovo a lavoro per cercare di arginare quanto più possibile i disagi creati dal maltempo. Davvero una bella pagina quella scritta dai cittadini di Monte San Giacomo e dai suoi amministratori,  che scalda il cuore nonostante il gelo e la neve di questi giorni.

 

 

Foto da Facebook: Angela D’Alto

 

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. Costabile ha detto:

    A nome dei tanti emigrati Sangiacomesi ringraziamo tutti volontari con a capo L’amministrazine Comunale per il bel gesto di mobilitazione a favodi tutta la popolazine e specialmente quella anziana. Questo dimostra ancora una volta la vicinanza alla popolazione e non solo, BLA BLA BLA. Grazie !!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#