Giovani Democratici Vallo di Diano: aperto il tesseramento. Al via la campagna #diventaGD

I Giovani Democratici del Vallo di Diano comunicano ufficialmente l’apertura del tesseramento 2016/2017 e lanciano la campagna #diventaGD, rivolta a tutti i ragazzi di età compresa tra i 14 e i 29 anni che si riconoscono nei valori e nei principi fondanti dei Giovani Democratici.

Tutti coloro che vorranno iscriversi potranno farlo presso i circoli di zona presenti nel Vallo di Diano mettendosi in contatto con i segretari dei circoli di Polla, Sant’Arsenio, Sala Consilina, Teggiano e Sanza.

16443229_793882590776814_599238269_n“E’ importante iscriversi ai Giovani Democratici. Crediamo che in questo momento di forte crisi economica, sociale e soprattutto politica, i giovani devono organizzarsi e lottare insieme per costruire il proprio futuro.

 Iscriversi ai Giovani Democratici significa voler far parte della più grande organizzazione giovanile italiana; dove poter far sentire la propria voce e portare avanti battaglie e iniziative comuni per la nostra generazione.

 

Dalla riattivazione della federazione salernitana, il bilancio delle attività svolte dai giovani dem è positivo: dall’ “history-telling”, volto alla promozione territoriale, alla più recente discussione sul bando ben-essere giovani messo in campo dalla Regione Campania. Dalla proposta sul trasporto pubblico gratuito per gli studenti, fino alle numerose iniziative che con entusiasmo e preparazione abbiamo portato avanti quest’anno.

Attualmente ci siamo schierati, al fianco di associazioni e comitati, a tutela del territorio e vogliamo rinnovare il nostro impegno volto alla valorizzazione del patrimonio naturale comprensoriale.

 

Noi non siamo semplicemente la primavera del PD, detta in termini calcistici, ma siamo un’organizzazione autonoma che vuole costruire un centro sinistra e un Partito Democratico che abbia a cuore le giovani generazioni, attuando politiche concrete che portino al centro la lotta alle diseguaglianze e all’illegalità; la disoccupazione giovanile, che specie al Sud è una vera e propria piaga sociale; il contrasto al razzismo e alla xenofobia, perché siamo convinti che il populismo sempre più dilagante nel nostro paese lo si sconfigge con la buona politica”. 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#