Donazione degli organi. A Polla si potrà dare il consenso scrivendolo sulle carte di identità

Nell’ultima seduta consiliare del Comune di Polla è stata approvata all’unanimità la proposta “Una scelta in comune” proposta dalla presidente del consiglio Teresa Pascale, con la quale tutti i cittadini maggiorenni residenti a Polla, in corso di rinnovo della carta d’identità, potranno sottoscrivere un modello che raccoglie l’espressa volontà alla donazione di organi e tessuti in caso di decesso. Tutte le sottoscrizioni saranno comunicate al “Sit”, ovvero al sistema informatico trapianti, inoltre il rinnovato documento porterà lespressa volontà da parte del cittadino.

“Ho ritenuto presentare la proposta ed ho trovato il consenso dell’intero consiglio, convinta che una scelta di grande valore civile e morale, debba incontrare anche facilitazione da parte di tutte le istituzioni sanitarie e non”. La proposta era stata già avanzata circa un anno fa dall’associazione “I ragazzi del Ponte” ricordando due persone di Polla, Giosi Caggiano e Giuseppe Sacco, le cui famiglie avevano donato gli organi. Un evento che si ripeterà anche nel prossimo futuro. Un invito che già all’epoca era stato raccolto dall’Amministrazione comunale e la decisione del consigliere Pascale ne è la dimostrazione.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *