Corrado Matera contro le richieste della Shell: No alla ricerca di idrocarburi nei territori del Parco

“A seguito della richiesta presentata dalla Compagnia petrolifera  Shell di effettuare sondaggi esplorativi per attivare la ricerca di idrocarburi nel    territorio del Vallo di Diano, su mia sollecitazione l’On.le De Mita ha presentato il seguente emendamento da inserire nella legge di riforma degli Enti Parchi:

“Nei territori del Parco e nelle aree ad esse contigue  è, altresì, vietata la ricerca e la coltivazione  degli idrocarburi liquidi e gassosi”.

E’ quanto dichiara in una nota stampa l’Assessore al Turismo della Regione Campania, Corrado Matera.

“Indipendentemente dall’appartenenza politica, scrive ancora Matera,  ho invitato  i cittadini, le istituzioni, le associazioni ambientaliste a fare squadra per sostenere la salvaguardia  e la qualità del territorio. Ho sollecitato  i Sindaci a sensibilizzare  i Parlamentari afferenti  alle loro estrazioni politiche a sostenere l’emendamento  presentato dall’On.le De Mita. Sono  convinto che la battaglia intrapresa da De Mita  in sede legislativa  rappresenti  una garanzia per la tutela delle risorse storiche e paesaggistiche della nostra terra”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#