Consorzio del Piano sociale di Zona. Atena Lucana vota no: “Non c’è bisogno di un direttore generale”

Il Comune di Atena Lucana ha votato all’unanimità contro l’ “Approvazione dello Statuto Consorzio Piano di zona S10”. Nella delibera pubblicata sull’albo pretorio si evince il perché del no unanime – così come rimarcato anche da un recente comunicato del gruppo E’libera -. Il vice sindaco di Atena Lucana, Sergio Annunziata, infatti, ha sottolineato che “quello che si deve approvare è una e che non si può modificare altrimenti occorre ritornare in tutti i Comuni”. Ha inoltre aggiunto che “I Consigli comunali possono solo fare osservazioni e che siccome il Comune di Sala Consilina non ha deliberato vi è tempo per richiedere modifiche”. E’ il merito del Consorzio a non convincere. “Non c’è la necessità di avere un Direttore Generale per i costi che comporta in quanto sarebbe sufficiente una posizione organizzativa. Propongo quindi di rivedere diversi punti con ulteriore discussione al tavolo istituzionale per tornare poi in sede consiliare comunale per l’approvazione”. Il consigliere Francesco Manzolillo evidenzia che “bisognerebbe convocare un coordinamento istituzionale e mettere la cosa in discussione. Non si intende approvare per la motivazione di chiedere un’ulteriore approfondimento sui punti evidenziati al Coordinamento istituzionale”.

Il sindaco Pasquale Iuzzolino ha quindi posto a votazione la non approvazione dell’argomento facendo contestuale voto di necessità di revisione per ciò che concerne lo Statuto ed atto costitutivo per il quale fine si richiede l’immediata convocazione del Coordinamento istituzionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#