Caso Dj Fabo. Pellegrino: “Da parlamentare ho firmato per il testamento biologico. Italia in ritardo, serve la Legge”

Il presidente del Parco del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, Tommaso Pellegrino, è stato, quando fu parlamentare, uno dei primi firmatari del testamento biologico, della scelta di poter decidere il proprio destino di fronte a situazioni estreme. Come il caso del dj Fabo. Una firma e una scelta fatta sia da oncologo, quale è il sindaco di Sassano, sia – come tiene a precisare – da “cristiano cattolico convinto”.

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#