Vicenda Soget a Polla. Il sindaco: “Il termine dei pagamenti e dei reclami è stato spostato al 31 marzo”

In riferimento agli accertamenti per le imposte, il sindaco di Polla, Rocco Giuliano, ribadisce “che il termine ultimo di pagamento nonché quello relativo alle istruttorie delle richieste di autotutela e di rettifica è stato differito al 31 marzo 2017”. Il primo cittadino in una nota sul sito del Comune rimarca che “ciò è stato possibile in seguito dei provvedimenti adottati dall’Amministrazione comunale e ratificati dalla Soget. Ugualmente- si legge ancora – è stato prorogato al 31 marzo il termine per beneficiare delle agevolazioni sulle sanzioni”.

Il sindaco, inoltre, precisa che “gli accertamenti Icp sino ad ora posti in essere dalla Soget si riferiscono all’annualità 2016, mentre per l’anno 2017 non sono stati ancora notificati i relativi avvisi di pagamento”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#