Emendamenti anti-trivelle nei Parchi, la soddisfazione di Paladino: “Finalmente una svolta politica”

Potrebbero davvero rappresentare una svolta importate anche per il Vallo di Diano gli emendamenti anti-trivelle che hanno avuto via libera dalla commissione Ambiente. I due emendamenti sono stati licenziati con voto unanime dalla commissione e con il parere favorevole del Governo.

Con il primo emendamento si vietano «le attività di prospezione, ricerca, estrazione e sfruttamento di idrocarburi liquidi e gassosi nel territorio dei Parchi e nelle aree contigue». Con il secondo emendamento si introduce, invece, per la prima volta la possibilità di definire «misure di fiscalità di vantaggio e di agevolazione fiscale per incentivare e favorire progetti ed interventi in linea con le finalità di tutela e valorizzazione del Parco».

ANGELO PALADINO CIMITERO NEGOZI SALA CONSILINA

Anche il presidente dell’Osservatorio Europeo del Paesaggio Angelo Paladino ai nostri microfoni esprime la sua soddisfazione per quella che sembra prima di tutto una svolta politica sul problema delle trivellazioni in aree di particolare pregio ambientali come quelle dei Parchi.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *