Maratea, tragedia in mare: ritrovato senza vita 19enne di Tortora disperso da ieri. Salvo un suo amico

Tragedia a Maratea. Una battuta di pesca tra amici è finita nel peggiore dei modi. Il peggiorare delle condizioni metereologiche  ha provocato il rovesciamento della barca sulla quale si trovavano due amici di 19 e 29 anni. Quest’ultimo è riuscito a rimanere aggrappato all’imbarcazione fino all’arrivo dei soccorsi. Il 19enne purtroppo è stato travolto dal mare in tempesta risultando per diverse ore disperso. Ieri il tragico epilogo. Il corpo del giovane originario di Tortora in Calabria è stato trovato al largo delle coste di Maratea, nelle acque del Mar Tirreno,  nell’area di confine tra Calabria e Basilicata. Le condizioni del 29enne non sono gravi, ma il giovane è attualmente ricoverato all’ospedale di Lagonegro.  

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#