Sala Consilina, dal Forum dei Giovani venerdì 24 marzo un incontro informativo sui bandi destinati ai giovani

Continuano gli eventi organizzati dal Forum dei Giovani: presso l’aula consiliare del Comune di Sala Consilina, venerdì 24 marzo alle ore 19:00 si terrà un incontro informativo e di orientamento sui bandi destinati ai giovani. In particolare Emilio Vincenzo illustrerà il bando “Culturability – rigenerare spazi da condividere”, piattaforma aperta a progetti di innovazione culturale e sociale che promuovono benessere e sviluppo all’insegna della sostenibilità. Questa è la quarta edizione del bando promosso dalla Fondazione Unipolis con scadenza il 13 aprile 2017. Le prime 15 proposte selezionate parteciperanno a un percorso di formazione, tra cui saranno scelti i 5 progetti finalisti che riceveranno 50 mila euro ciascuno e un percorso di mentoring per l’avviamento del progetto.

forum dei giovani sala consilina

Interverrà all’incontro Vincenzo Quagliano, amministratore della QS & Partners snc, già fondatore del Think Tank in partenariato col Comune di Sassano, che illustrerà il bando del MIUR “Educazione all’Imprenditorialità”, con scadenza l’11 maggio, finalizzato a fornire agli studenti delle istituzioni scolastiche statali secondarie di primo e di secondo grado, percorsi di educazione all’imprenditorialità, all’imprenditività e all’autoimpiego. Presenterà, altresì, il progetto “Fabbrica Salerno”, a titolarità del Comune capoluogo, cofinanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e dall’ANCI, nell’ambito del quale è stato emanato un avviso per il concorso di idee d’impresa aperto ai giovani under 35 della provincia di Salerno. I progetti possono essere presentati entro il 31 marzo e prevedono un premio in denaro e un percorso di coaching per le prime 10 idee selezionate da apposita Commissione. Il Forum dei Giovani, con questa iniziativa, vuol far comprendere l’importanza di partecipare, di essere protagonisti e di fare rete, per far emergere quelle idee che altrimenti non avrebbero modo di esprimersi.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *