Sopralluogo del presidente di Legambiente a Sant’Arsenio per il “caso Biometano”. Ieri il comitato impegnato in una giornata ecologica

Il Comitato No Biometano di Sant’Arsenio nella mattinata di ieri è stato impegnato nella pulizia e riqualificazione dell’ aree verde situate in località Fosso del Mulino a Sant’Arsenio a pochi metri di distanza dell’area individuata per la realizzazione di un impianto di biometano. Un’iniziativa che ha coinvolto numerosi cittadini di Sant’Arsenio “nata – spiega il comitato –  con lo scopo di ribadire la propria contrarietà ad un impianto per il trattamento della frazione organica dei rifiuti per la produzione di biometano, tra le altre cose, di dimensioni spropositate rispetto alle reali esigenze del territorio e troppo vicino al centro abitato di Sant’Arsenio.

17499352_275595849533355_8697888303522487760_n17505304_10210429393784337_7958268921417198785_o

 

 

 

 

 

 

 

 

 
“E’ questa l’immagine che cittadini e turisti devono avere all’ingresso del comune di Sant’Arsenio e non quella di un impianto di biometano che, tra le atre cose, viste le dimensioni progettuali deturperebbe anche le bellezze ambientali che si trovano all’ingresso del nostro paese”. Questo il commento all’iniziativa di ieri mattina da parte del Comitato.

WhatsApp Image 2017-03-26 at 14.12.19 WhatsApp Image 2017-03-26 at 14.12.17

Presenti tanti cittadini ed anche alcuni alunni delle scuole medie del paese che attivamente hanno partecipato alla pulizia e riqualificazione dell’area.

 

 

 

 

michele buonomo legambientemichele buonomo legambienteIntanto, domani pomeriggio, martedì 28 marzo alle ore 17:30, il Presidente Regionale di Legambiente Michele  Buonomo sarà, insieme al Comitato No Biometano di Sant’Arsenio, presente nell’area  dove si vorrebbe realizzare l’impianto di Biometano in località Fosso del Mulino, per un sopralluogo sul sito nel corso del quale rilascerà delle dichiarazioni in merito al progetto.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#