Salvarono due bimbe dall’auto in fiamme: applausi per i poliziotti eroi di Sala Consilina

Questa mattina in piazza Giovanni Amendola a Salerno, è stato celebrato il 165° anniversario della fondazione della Polizia. La cerimonia si è svolta, con la massima sobrietà, alla presenza del Prefetto e delle Autorità civili, militari e religiose, nonché di rappresentanze del personale della Questura, degli Uffici delle Specialità, dell’Associazione Nazionale della Polizia di Stato e rispettivi familiari.  Nell’anno in corso, inoltre, ricorre il 70° anniversario della costituzione della Polizia Stradale, nata come Specialità della Polizia di Stato il 26 novembre 1947. E sono stati quindi evidenziate le azioni meritevoli da parte degli agenti della provincia di Salerno. Tra queste da sottolineare un intervento “vitale” da parte di una pattuglia di Sala Consilina. Un intervento sottolineato direttamente dalla Polizia.

Il 14 agosto del 2016 – si legge nel comunicato della Polizia – una pattuglia della sottosezione di Sala Consilina, guidata dall’ispettore capo Rufino Tortora, in servizio di vigilanza stradale effettuava una sosta operativa all’interno dell’area di Servizio “Sala Consilina Sud”, che si presentava piena di vacanzieri. Nell’area di servizio giungeva una Citroen C3 con diverse persone a bordo che presentava perdita di fumo dal vano motore e fuoriuscita di fiamme dalla mascherina anteriore. “I poliziotti, con grande acutezza, ritenendo che il conducente non si fosse accorto del guasto – si legge ancora – della propria vettura e, soprattutto del  principio di incendio, senza alcuna esitazione, con azione fulminea  fermavano il veicolo in sicurezza portandolo distante dai molteplici veicoli ed avventori presenti sul posto”.

Uno dei poliziotti si adoperava prelevando dal veicolo di servizio l’estintore in dotazione, mentre il conducente ed il passeggero  scendevano dalla vettura. La giovane coppia, spaventata e in preda al panico, urlava dicendo che sui sedili posteriori vi erano le loro figlie. Intanto il capo pattuglia prontamente, apriva la portiera posteriore dell’auto, già parzialmente invasa al fumo, e con non poche difficoltà metteva in salvo Ludovica, una bambina di due anni, e Chiara una bimba di otto mesi. Nella circostanza le numerose persone presenti nell’area di servizio, spettatori dello spiacevole incidente, conclusosi senza ulteriori conseguenze, grazie al tempestivo ed efficace intervento della pattuglia, esprimevano il plauso, l’ammirazione e le congratulazioni con un forte e grande applauso . “Si ritiene – si legge sul comunicato della Polizia – evidenziare la prontezza dell’intervento, la grande professionalità, il senso del dovere e un non comune sprezzo del pericolo degli operatori che hanno proceduto salvaguardando l’incolumità dei protagonisti e degli astanti che si trovavano in una situazione estremamente pericolosa”.

 

 

 

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. rocco ha detto:

    Si possono conoscere i NOMI dei componenti la pattuglia, che sono stati premiati ed applauditi oggi a Salerno?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#