Confartigianato Vallo di Diano informa, obbligo normativa meccatronica dal 1° gennaio 2018

La  Confartigianato Salerno ha chiuso un protocollo d’intesa con l’unico Ente abilitato dalla Regione Campania ad erogare  e abilitare a responsabile tecnico nel settore della meccatronica.

In provincia di Salerno ci sono oltre 1500 imprese e oltre 300 nel Vallo di  Diano operanti nel settore meccanico ed elettrico in campo delle riparazioni – ha detto Maria Antonietta Aquino, delegato Confartigianato Vallo di Diano – le attività di meccanico, di motorista ed elettrauto si fondono nella meccatronica. I responsabili tecnici che hanno l’abilitazione solo per una delle due categorie possono proseguire l’attività fino al 4 gennaio 2018  ma conviene  fin da subito – continua la Aquino – frequentare con esito positivo il corso professionale da 40 ore per l’abilitazione mancante”. “Noi – ha concluso –  vogliamo stare vicini alla categoria offrendo assistenza ed informazioni relativa alla normativa” .

Per il rilascio del requisito di responsabile tecnico da trasferire in Camera di Commercio competente, sono previsti dei corsi di una durata di circa 40 ore e prevedono delle ore di formazione e la prova di esame teorico/pratica. La  Confartigianato Vallo di Diano parte con un programma di screening gratuito per verificare se l’azienda possiede o meno il requisito e indirizza le modalità con cui acquisire il suddetto titolo a condizioni agevolate per la categoria. Per informazioni è possibile rivolgersi alla Confartigianato Vallo di  Diano inviando una mail all’indirizzo, vallodidiano@salernoconfartigianato.it o telefonando al numero 0975/527277  o ancora rivolgendosi alla Banca Monte Pruno nella sua sede di Sala Consilina.

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#