Sala Consilina, decine di cinghiali a passeggio: IL VIDEO! Allarme anche per i cani randagi, famiglie preoccupate

Un allegro branco di decine di cinghiali a passeggio a Sala Consilina, nella zona compresa tra Quartiere e Costantinopoli, nei pressi del Teatro Comunale: davvero impressionanti le immagini del video amatoriale realizzato venerdì sera alle ore 21:00 circa.

Grazie alla prontezza di riflessi e al sangue freddo dell’automobilista salese che, all’improvviso, si è trovato di fronte il branco di ungulati ed è riuscito a riprenderli con il suo cellulare, possiamo adesso documentare anche con le immagini quello che già in altri servizi di Italia 2 TV avevamo denunciato. Il problema cinghiali si aggrava sempre più a Sala Consilina, ed aumenta la preoccupazione delle famiglie residenti in particolare in alcune aree.

CINGHIALI (2)

Il branco ripreso nel video può apparire inoffensivo e anche simpatico per la presenza di tanti cuccioli, ma certo trovarselo di fronte all’improvviso, a piedi o in auto, è un’esperienza potenzialmente pericolosa e da evitare. Purtroppo però da diversi mesi gruppi di ungulati sono avvistati vicino al centro storico cittadino, nell’area abitata della zona Cappuccini. Nella zona appaiono evidenti le tracce dei cinghiali, che hanno scavato solchi profondi nei terreni a pochi metri dalla strada, anche vicino ai parcheggi e ai cortili delle palazzine. Si tratta di una zona abitata, dove ovviamente ci sono anche bambini e anziani, oltre che ragazzi che di sera sono abituati a ritirarsi a piedi.

CINGHIALI (1)

Dunque il pericolo è reale e le famiglie residenti nella zona lanciano l’allarme, anche se non è ben chiaro chi debba intervenire e come, per evitare che i cinghiali possano arrecare danno alle persone e alle cose. Il video amatoriale ci è stato inviato da una signora residente in zona Cappuccini, con la richiesta di fare appello a istituzioni e amministratori per cercare di arginare quello che è diventato un vero e proprio stato di allarme. E non solo per i cinghiali: a destare preoccupazione ci sono anche i branchi di cani randagi che puntualmente scorrazzano nella zona, a volte in modo aggressivo. “Proprio qualche giorno fa -racconta la signora- ci stavamo ritirando in auto con mio marito poco dopo la mezzanotte, percorrendo la strada che collega Via Valle Mauro e il Quartiere, ed abbiamo incontrato un ragazzino che, terrorizzato, aveva trovato rifugio sotto un portone da un branco di circa 7-8 cani. Il ragazzo era impossibilitato a ritirarsi a casa per la presenza minacciosa dei cani, e così quando abbiamo visto quello che succedeva gli abbiamo dato un passaggio, dopo aver allontanato i cani con il clacson dell’auto”. La signora è una mamma, e ci ha raccontato che tra cinghiali e cani randagi ha paura di far uscire il suo bambino anche per giocare o fare una passeggiata all’aperto. Lo stesso clima di paura si respira in molte altre famiglie della zona Cappuccini-Quartiere, e con l’avvicinarsi della stagione estiva il problema diventa di ancora maggiore gravità.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#