Certosa di Padula, gli studenti del Liceo Scientifico Pisacane protagonisti attivi al Festival del Libro per ragazzi

Nell’ambito del Festival del Libro per Ragazzi, che si terra nella Certosa di San Lorenzo di Padula nei giorni 12-14 maggio, il Liceo Scientifico padulese Carlo Pisacane parteciperà attivamente con una rappresentanza di studenti. In particolar modo, venerdì 12 maggio gli studenti parteciperanno alla densa giornata d’inaugurazione del Festival, con la presentazione del progetto da parte del dott. Giuseppe Errico, coordinatore del progetto e della dott.ssa Marjana Ymeri, responsabile della casa editrice “Dituria” di Tirana. Oltre a partecipare alle diverse iniziative – tra le quali spiccano la premiazione del concorso internazionale “All books are important” e i laboratori didattici “Musicainlibro”, “Il racconto dell’arte” e “Che storia!” – gli studenti del “Pisacane” hanno organizzato la presentazione di una app, attualmente ancora in sviluppo, riguardante il territorio del Vallo di Diano. L’attività, che rientra nelle iniziative progettuali del progetto regionale “ScuolaViva”, al quale il Pisacane è uno dei pochi istituti della subarea del basso Salernitano a partecipare, è il fruttuoso e peculiare risultato di mesi di letture di fonti, confronto di documentazione, edita e inedita, di iconografia privata e pubblica per valorizzare il territorio. E ciò, come più volte sottolineato dalla Dirigente Scolastica, prof.ssa Liliana Ferzola, nell’ambito del più generale contesto valdianese, «perché la lettura, il confronto, la discussione sono elementi fondanti dell’identità del Liceo Scientifico “Carlo Pisacane”, che dal libro parte per creare i mattoni fondamentali della coscienza culturale e civica degli studenti, che su solide, salde, basi culturali possono investire per rilanciare lo sviluppo del loro territorio».

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#