Volontariato, Bando Idee 2016 Sodalis CSV: Fata Onlus e La Stanza di Giò tra le organizzazioni sostenute

Trentadue organizzazioni di volontariato sostenute dal Bando di idee 2016  promosso da Sodalis CSV Salerno – Centro Servizi per il Volontariato della provincia di Salerno. Tra queste anche Fata Onlus di San Pietro al Tanagro e La Stanza di Giò di Sala Consilina. La prima attiva in progetti di volontariato, che ha visto i suoi volontari partire per il centro Italia in aiuto delle popolazioni colpite dal terremoto, oltre a numerose iniziative solidali e di sensibilizzazione svolte sul territorio. La Stanza di Giò instancabilmente promuove attività di sensibilizzazione e di conoscenza a favore della sicurezza stradale nel nostro territorio. Un lavoro importante che nell’ultimo periodo ha visto i suoi componenti impegnati in attività rivolte agli studenti delle scuole di Sala Consilina. Un progetto organizzato   dal Comune di Sala Consilina, di concerto con il Piano di Zona S10 e le parrocchie della cittadina.

Il Centro Servizi sosterrà le singole idee progettuali per un totale di centocinquantaquattro mila euro. Diversi gli obiettivi del bando che intende avvicinare le comunità territoriali alle realtà associative, favorendo la partecipazione attiva di tutti i cittadini ad azioni solidali e valorizzando la pratica del volontariato, inteso come strumento di impegno civico all’interno della comunità.

Saranno trentadue le organizzazioni di volontariato sostenute ed ubicate in diversi punti della provincia: (oltre alle due valdianesi)  Agape onlus di Pontecagnano – Faiano, Lume di Agropoli, A voce alta Salerno, L’abbraccio, Millenium Amalfi, P.A. Corbara, Arcadia di Battipaglia, Circolo Legambiente Freewheeling di Capaccio – Paestum, Misericordia Cava de’ Tirreni, Misericordia Vallo della Lucania, Circolo Legambiente Leonia di Sarno, Moto Perpetuo di Salerno, Fare verde di Policastro – Bussentino, La Rondinella di Pagani, Insuperabilmente di Salerno, Amici di Laviano, La Solidarietà di Fisciano,  Braccia Aperte di Angri, SGM di San Gregorio Magno, Monastero Sant’Anna di Nocera Inferiore, M.O.V.I. Salerno, Circolo Legambiente Vento in faccia di Bellizzi- Battipaglia, Chiara Paradiso di Pontecagnano- Faiano, Croce Azzurra Battipaglia, Il Punto di Baronissi, , Circolo Legambiente Silaris di Eboli, Gruppo Lucano Castellabate, Forma Mentis di Salerno, Avis Angri, Vela Centro servizi sociali di Salerno.

Le idee progettuali si muoveranno su quattro gli ambiti di intervento: Sviluppo, qualificazione e innovazione dei servizi socio-assistenziali e socio-sanitari; Cura e valorizzazione dei beni comuni; Educazione dei giovani e minori con particolare riferimento alla legalità ed ai valori della convivenza civile; Mediazione culturale e accoglienza/integrazione dei migranti extracomunitari.

Ogni idea progettuale sarà  sostenuta per un importo massimo di € 5.000,00. La graduatoria finale è disponibile sul sito internet  www.csvsalerno.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#