Ginnastica Kodakan, dopo i saggi di fine anno, le atlete parteciperanno a “Ginnastica in Festa” a Rimini

WhatsApp Image 2017-05-24 at 09.29.53 WhatsApp Image 2017-05-24 at 09.29.53 (1)Dopo una lunga serie di successi per le atlete della Ginnastica Kodokan è tutto pronto per i saggi di fine anno. Il primo appuntamento è a Caselle in Pittari domenica 28 maggio, per poi continuare con l’appuntamento al PalaZingario di Sala Consilina il 1 giugno ed il 2 giugno. Dal 23 giugno al 2 di luglio, inoltre, le atlete saranno impegnate nella fase nazionale di “Ginnastica in festa” che si terrà a Rimini.

 

WhatsApp Image 2017-05-24 at 09.29.44Intanto le piccole ginnaste hanno rappresentato il Comune di Sala Consilina alla fase provinciale “Sport in…Comune” a Baronissi lo scorso 14 maggio  ottenendo ben due podi,  un primo e un secondo posto, risultato che da loro accesso alla fase regionale prevista per metà giugno.

A Baronissi le ginnaste di “Danza e Ginnastica Kodokan” hanno preso parte, insieme ad altri ragazzi in rappresentanza di altri sport, in rappresentanza del Comune di Sala Consilina, alla fase provinciale del progetto del Coni “Sport in … Comune”, ottenendo due podi, un primo e un secondo posto, risultato questo che da loro la possibilità di accedere alla fase regionale prevista per metà giugno; erano presenti ben 60 paesi dell’iter salernitano, per un totale di 1.500 partecipanti.

La manifestazione, a carattere promozionale, ha come obiettivo la valorizzazione del territorio rendendolo protagonista già nella fase comunale in sinergia con tutte le forze sportive locali e si propone di veicolare e diffondere tra i giovani partecipanti quel senso di partecipazione e di aggregazione proprie dello Sport.

Per il Kodokan fervono intanto i preparativi per l’imminente Saggio di Fine Anno, quest’anno con ben 3 serate; la prima avrà una nuova location e cioè il Palazzetto dello Sport di Caselle in Pittari domenica 28 maggio, a seguire 1 e 2 giugno al Palazzetto dello Sport di Sala Consilina, con inizio spettacolo ore 20:00.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#