Sassano, nascondevano droga in una cassapanca. Arrestati 6 extracomunitari

E’ di sei arresti, il bilancio dell’operazione dei Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina, comandati dal Capitano Davide Acquaviva.

Nello specifico, i Militari della Stazione di Sassano guidati dal Maresciallo Antonio Sirsi, unitamente ad un’unità del Nucleo Carabinieri Cinofili di Sarno, impegnati in servizi di prevenzione del fenomeno dello spaccio di stupefacenti, hanno arrestato sei cittadini extracomunitari per detenzione al fine di spaccio di stupefacenti in località Caiazzano.

arresti sassano

I Carabinieri di Sassano hanno sottoposto a perquisizione una villetta isolata del Comune, dimora in affitto di quattro cittadini nigeriani e di due cittadini gambiani, tutti regolari sul territorio italiano ed incensurati.

I Militari, all’esito di accurata perquisizione svolta nell’abitazione e nelle sue pertinenze, anche con l’aiuto del cane Attila, pastore tedesco in forza al Nucleo Cinofili, hanno rinvenuto all’interno di una cassapanca, occultati tra tizzoni di legna da ardere, 11 involucri termosaldati di sostanza stupefacente del tipo marijuana-amnesia del peso complessivo di circa 70 grammi, della quale i sei extracomunitari dichiaravano di disconoscerne la provenienza. Durante la perquisizione è stata trovata altresì la somma contante di 1000 euro, ritenuta provento dell’attività illecita. I cittadini stranieri,  tutti maggiorenni, sono stati fotosegnalati e trasportati agli arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo da celebrarsi presso il Tribunale di Lagonegro.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#