Tentata aggressione ai danni di un imprenditore valdianese a Marina di Camerota: danneggiata l’auto

Un imprenditore del Vallo di Diano è stato aggredito questo pomeriggio nel porto turistico di Marina di Camerota. L’aggressione – come riporta il Giornale del Cilento – è stata portata avanti da padre e figlio che hanno tentato di aggredire l’imprenditore residente nel Vallo di Diano. Secondo la versione dei testimoni, ovviamente da appurare, i due aggressori si sarebbero dapprima scagliati contro l’automobile dell’imprenditore e e poi il figlio avrebbe tentato di raggiungere l’imprenditore a bordo del suo yacht senza riuscirsi. La motivazione è da ricercare in una compravendita. L’automobile dell’imprenditore ha riportato danni ancora non quantificati.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#