All’assemblea della sezione AIA Sala Consilina, gli arbitri salesi propongono la nomina di Antonio Parrella a Presidente Onorario

Lunedì 12 Giugno, gli Arbitri di Sala Consilina si sono riuniti per un importantissimo appuntamento, l’Assemblea Sezionale Ordinaria.

Tre i punti principali all’ordine del giorno: esame, discussione e votazione della relazione tecnica e associativa della stagione sportiva 2016/2017 presentata dal Presidente di Sezione; esame, discussione e votazione, previa relazione amministrativa e contabile del Collegio dei Revisori Sezionali, del bilancio consuntivo sezionale dell’esercizio finanziario dell’anno 2016; proposta di conferimento della Presidenza Onoraria all’arbitro benemerito, nonché fondatore della sezione AIA Sala Consilina, Antonio Parrella.

L’Ufficio di Presidenza Assemblea era composto da Massimo Manzolillo, in qualità di Presidente, Donato Polito, Vice Presidente, Giuseppe Aumenta, Segretario, Cristian Robilotta e Maria Grazia Iezza, scrutatori.

Il presidente sezionale Gianpiero Cafaro, nella sua relazione tecnica ed associativa ha sottolineato come ogni anno che passa il rapporto con i colleghi e la Sezione si rafforza sempre più.  “Ancora una volta mi considero un fortunato lo posso affermare con convinzione mentre leggo la relazione che racchiude una stagione sportiva caratterizzata da un susseguirsi di prestigiosi traguardi a cui tutti noi, uniti come una famiglia, abbiamo partecipato”.

Nella stagione appena conclusa infatti la sezione ha registrato la presenza a Sala Consilina del Presidente dell’AIA Marcello Nicchi in occasione del convegno “Arbitro, scuola di vita”.

La storica designazione in Serie A, il 29 Aprile scorso con Manuel Robilotta, come assistente della gara Torino – Sampdoria. La finale di Coppa Italia Primavera all’Olimpico di Roma, il 21 Aprile con Massimo Manzolillo come assistente della gara Roma – Virtus Entella. Prima ancora, il 22 febbraio,  Ivan Robilotta ha diretto la Semifinale di Coppa Italia Lega Pro, Padova – Venezia. Il presidente Gianpiero Cafaro, sabato 21 gennaio ha esordito in A2 Calcio a 5, al Pala Wojtyla di Martina Franca, dirigendo la gara Futsal Cisternino – Real Team Matera. Pietro Giglio Granata il 6 maggio ha diretto la Finale Play Off Serie C/1 calcio a 5 Futsal Fuorigrotta-atletico Mara Marcianise. Giuseppe Aumenta, il 14 maggio Arbitro1 per i Quarti di Finale Play Off Scudetto Under 21 tra Cioli Cogianco Futsal – B&A Sport Calcio a 5 Orte. E il 4 giugno scorso Cristian Robilotta è stato chiamato a dirigere la Finale di andata Play Off Eccellenza Veneta tra Clodiense – S.Giorgio Sedico.

Il Presidente Cafaro ha sottolineato l’operato del vice Presidente, nonché Organo Tecnico Sezionale, Salvatore Morello, per l’entusiasmo con cui trasferisce la sua esperienza ai giovani arbitri. Un plauso nei confronti del segretario Giuseppe Aumenta, che col suo attento operato riesce a gestire i vari adempimenti, in linea con le indicazioni AIA. Un ringraziamento al Consiglio Direttivo e a tutti i colleghi. Al referente sezionale rivista “L’Arbitro” Massimo Manzolillo per la diffusione mediatica di tutti gli eventi. Al preparatore atletico Giuseppe Castelli, che grazie al suo impegno ci da la possibilità di allenarci gratuitamente sul campo di Polla.

A conclusione della relazione, il presidente Cafaro,  ha sottolineato il suo particolare impegno per la prossima stagione nell’infondere entusiasmo e passione in ciascuno dei suoi associati, continuando ad attivare iniziative per formare nuove leve arbitrali e per festeggiare al meglio il prestigioso traguardo che la sezione di Sala Consilina si appresta a tagliare, il 40° anniversario della sua fondazione (2018).

Dopo il presidente Cafaro, ha preso la parola il presidente del  Collegio dei Revisori Sezionali Nicola Monaco, che ha esposto alla platea la relazione amministrativa e contabile e il bilancio consuntivo sezionale dell’esercizio finanziario dell’anno 2016.

Entrambe le relazioni sono state approvate all’unanimità dagli arbitri presenti in sala, con voto palese per alzata di mano.

Altro momento importante ed emozionante, è stata la relazione del Presidente Sezionale Gianpiero Cafaro, sulla proposta di conferimento della Presidenza Onoraria all’arbitro benemerito, nonché fondatore della sezione AIA Sala Consilina, Antonio Parrella.  Dopo un excursus sui 55 anni di vita arbitrale, la platea si è alzata in piedi attribuendo un forte applauso all’emozionato arbitro benemerito Parrella.  La presidenza onoraria dovrà ora essere ratificata dal Comitato Nazionale Arbitri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#