Mensa scolastica a km zero: a Caggiano si raccolgono i pomodori da trasformare in passata

Si rinnova il progetto della filiera corta per la mensa scolastica della Scuola dell’Infanzia e della Scuola Secondaria di I° grado di Caggiano, promossa dall’Amministrazione comunale per una mensa a chilometro zero e anche con relativo risparmio per le famiglie interessate. Nei giorni 30 e 31 agosto, i genitori degli alunni dei due istituti fruitori del servizio mensa e che hanno deciso di aderire all’iniziativa, dovranno consegnare  il pomodoro di produzione propria per la trasformazione in passata da parte del laboratorio autorizzato presente sul territorio, ossia la ditta Pucciarelli Giovanni di Pertosa. I  quantitativi previsti sono quelli dello scorso anno scolastico: da un minimo di 3 Kg. ad un massimo di 10 Kg.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#