Costringeva due fratelli minorenni a subire atti sessuali, arrestato un 50enne di Battipaglia

Un 50enne originario di Battipaglia è stato arrestato dai Carabinieri per atti sessuali con minorenni. L’uomo che vive a Roma è stato tratto in arresto dai  carabinieri della Compagnia di Battipaglia, diretti dal maggiore Erich Fasolino.  Il provvedimento nasce da un’indagine dei carabinieri su delega della Procura di Salerno. A denunciare quanto stava accadendo ai due fratelli, minorenni, di 14 anni i genitori dei bambini indotti dal 50enne a subire atti sessuali. Gli abusi sarebbero avvenuti sia a Battipaglia che in altri centri che in altre zone del Cilento tra la primavera del 2015 e l’estate del 2016. L’uomo è recluso nel carcere di Regina Coeli a Roma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *