Domenica prossima a Sanza la “Festa degli anziani” organizzata da Comune e Pro Loco

L’ascolto, la condivisione e soprattutto l’amore per coloro che sono il baricentro delle famiglie: i nonni. Domenica 8 ottobre, alle ore 18,00, presso la sala conferenze del Centro polifunzionale in piazza “Aviere scelto Angelo Ciorciari” l’amministrazione comunale di Sanza e la Pro Loco hanno organizzato “la Festa degli anziani”. Un momento di condivisione della ricchezza culturale e sociale della comunità che trova nei nonni e negli anziani il punto di riferimento. “Il punto di riferimento è il Circolo degli Anziani – ha riferito il presidente della Pro Loco Vittorio Breglia – ma per consentire a tutti i nostri nonni, anche a coloro che non frequentano il Circolo, di partecipare all’evento abbiamo predisposto un servizio navetta. Andremo casa per casa a prendere i nostri nonnini e poi li riaccompagneremo a casa, dopo la festa che abbiamo voluto organizzare per tutti loro. Tutte la famiglie che intendono aderire possono contattare il numero 349.2460505. sarà nostra cura organizzare lo spostamento dei nonnini, accompagnarli e poi riportarli nelle loro abitazioni” ha aggiunto il presidente Breglia. La manifestazione rientra nelle attività promosse dall’Assessorato alle politiche sociali del Comune di Sanza. “Ci preme evidenziare la speciale relazione che i giovani hanno e devono coltivare con i primi nonni, con le persone anziane. Vogliamo esaltare la loro capacità di trasmettere alle nuove generazioni quel prezioso affetto che aiuta a crescere. L’esperienza maturata in una vita per agevolare il confronto e fornire gli stimoli per apprezzare al meglio ciò che abbiamo. Insomma vogliamo esaltare l’esempio ed onorare i nostri anziani per i sacrifici e gli sforzi che hanno sopportato durante la loro vita, garantendo ai loro figli, ai nipoti, condizioni di vita migliori di quelle che certo hanno vissuto i nostri anziani” ha commentato l’assessore alle politiche sociali Marianna Citera. “Parte con questa iniziativa un articolato programma sociale dedicato agli anziani. la nostra intenzione è renderli partecipi della vita sociale e culturale. questo per noi è un impegno prioritario” ha concluso l’assessore Citera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *