Spacciavano droga davanti alle scuole di Maratea: nei guai sei giovanissimi. Due sono minorenni

Spacciavano droga dinanzi le scuole superiori di Maratea. Con l’accusa di detenzione e spaccio di hashish e marijuana sono finiti nei guai due minorenni e quattro ventenni. I primi due sono stati arrestati e si trovano ai domiciliari , per i quattro ventenni è stato disposto l’obbligo di dimora. La droga, secondo quanto emerso dalle indagini, veniva acquistata in Calabria. I carabinieri durante le operazioni di controllo agli studenti hanno sequestrato circa 50 grammi di droga.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *