Il Consiglio Comunale di Agropoli conferirà la cittadinanza onoraria all’ex calciatore della Juventus, Giuseppe Furino

Giuseppe_Furino,_Juventus,_1972Il Consiglio Comunale di Agropoli, riunito domani alle ore 12.00 in seduta straordinaria, conferirà la cittadinanza onoraria a Giuseppe Furino. Il dirigente sportivo originario di Palermo, ex giocatore della Juventus, il quale ha vinto ben otto scudetti (ottenuti con la stessa squadra), record che condivide insieme al portiere Buffon, torna nella Città nella quale ha vissuto dal 1 luglio 1955 al 23 settembre 1958. Furino vestì la maglia della Juventus tra il 1969 e il 1984, per un totale di 361 presenze, diventando uno dei suoi giocatori-simbolo, al punto di indossare la fascia di capitano dal 1976 al 1984, vincendo anche due Coppe Italia, una Coppa Uefa e una Coppa delle Coppe, disputando inoltre due finali di Coppa dei Campioni. Vestì in tre occasioni la maglia della Nazionale italiana, fu finalista al campionato del mondo 1970. «Il conferimento della cittadinanza onoraria ad un grande campione come Beppe Furino – afferma il sindaco Adamo Coppola – che ha vissuto ad Agropoli per oltre tre anni, nel periodo tra l’infanzia e l’adolescenza, è un’occasione per trasmettere alle nuove generazioni i valori di convivenza e rispetto delle regole, attraverso una figura considerata esempio e punto di riferimento. Un modo – conclude – non solo per esprimere a Furino una forte gratitudine, ma anche per incitarlo a portare sempre in alto il nome di Agropoli, dove torna sempre volentieri». «Conferiamo l’importante onorificenza – dichiara l’Assessore Eugenio Benevento – ad una persona che ha dato lustro al nome di Agropoli, dove ha vissuto più di tre anni della sua esistenza. Un esempio per le nuove generazioni per aver raggiunto traguardi sportivi eccezionali, ottenuti con impegno e grande sacrificio».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *