Tenta di accendere la stufa con l’alcol: ustionata gravemente una donna a Polla. Ferita anche la figlia

Una donna di Polla, una 40enne (M.C.) è rimasta gravemente ustionata al corpo ed è stata trasferita all’ospedale Grandi ustionati di Napoli in prognosi riservata. Ferita anche la figlia di 13 anni che ha tentato di spegnere le fiamme scaturite dall’alcol usato per accendere una stufa a legna. La ragazzina è rimasta ferita agli arti superiori con una prognosi di trenta giorni. Anche lei è stata trasferita a Napoli. La mamma ha altre due figlie e da qualche anno è purtroppo vedova.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *