Finanziamenti per la chiesa Santa Maria dei Greci a Polla, la Grotta del Pino a Sassano e quella di Pertosa-Auletta

https://youtu.be/7ieA-xC2YcQ

Tre siti ”dimenticati’ del Vallo di Diano saranno finanziati dal Governo all’interno del progetto dell’allora Presidente del Consiglio dei Ministri, Matteo Renzi, di inviare una e-mail a “bellezza@governo.it” evidenziando il recupero di monumenti dei vari paesi. Particolare soddisfazione a Polla per  il finanziamento del recupero della Chiesa di Santa Maria dei Greci e l’annesso oratorio nel cuore del Centro storico. Don Luigi Terranova ha dato la bella notizia ai pollesi. “Nel maggio del 2016 lanciai l’appello è tra scetticismo o ‘un proviamo, … non costa nulla’ tantissimi risposero”. Lo scorso 15 dicembre 2017 la Commissione ha scelto e fidanziato questo bene con una somma di circa un milione e 500mila euro. “Grazie a tutti artefici di questo miracolo – ha aggiunto il prete -. A chi mi ha sempre sostenuto in questa battaglia”.

Da Polla a Sassano. “Il finanziamento di 1.800.000 euro per la grotta del Pino a Sassano – evidenzia il sindaco Tommaso Pellegrino – rappresenta un importante segnale di attenzione e considerazione per il nostro territorio”. Su 140.000 proposte, ne sono state finanziate 273. “Adesso tocca a noi – ha aggiunto il primo cittadino – dimostrare che questa bella realtà diventi volano concreto di attrazione turistico-culturale per l’intero Territorio, contribuendo a rendere ancora più bella la nostra meravigliosa Italia”.

E infine la Grotta di Pertosa-Auletta che ha ricevuto 700mila euro di finanziamento. Un sito meraviglioso del Vallo di Diano meno dimenticato degli altri (grazie al lavoro della Fondazione Mida) e con migliaia di turisti l’anno.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *