Cade, si ferisce e resta bloccata in casa a Sala Consilina: anziana salvata dai vigili del fuoco

Un’anziana donna, di circa 80 anni, nel pomeriggio è caduta – probabilmente a causa di un mancamento o per aver perso l’equilibrio – e ha sbattuto violentemente la testa. La donna che abita da sola nel centro storico di Sala Consilina, non poteva aprire a nessuno in quanto ferita a terra e i parenti in assenza di risposte hanno allertato i vigili del fuoco del distaccamento di Sala Consilina. I pompieri guidati dal caposquadra Eugenio Siena – con il supporto di una squadra di Policastro – sono riusciti ad aprire al porta. Sul posto anche un’ambulanza del Saut di Teggiano. L’anziano donna è stata trasferita all’ospedale “Luigi Curto” di Polla in condizioni serie. Sul posto anche una pattuglia dei carabinieri della stazione di Sala Consilina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *