Padula, il drone sulla Certosa innevata: immagini mai viste. E dall’Associazione Life plauso alla Protezione Civile

L’occhio di falco del drone della Protezione Civile di Padula seguendo le operazioni di messa in sicurezza delle strade effettuate in queste ore dai volontari padulesi con i propri mezzi antineve e antighiaccio si sofferma anche sulla Certosa di San Lorenzo.

E quelle che il drone registra sono immagini inedite e mozzafiato: il monumento certosino si mostra dall’alto come mai visto prima. Rivestita dal manto di neve la Certosa di Padula emoziona come a Roma la Basilica di San Pietro o l’altare della Patria o il Colosseo o l’Arco di Costantino.

b1551843-625b-4a94-8f52-149bfd427039 2cc79909-c456-4424-963d-07927126fb57

Monumenti immortali accomunati in pari dignità dalla loro imponente bellezza, arricchita dalla neve di una visione temporanea e rara. Intanto –come comunica l’assessore al ramo del Comune di Padula Vincenzo Polito– dalle 5.30 di questa mattina i volontari della protezione civile con mezzi spazzaneve e spargisale hanno operato per ripristinare tutta la viabilità sulle arterie principale e nel centro storico padulese.

93b2ed81-eb98-4ad9-a262-6a3f48153589 b1551843-625b-4a94-8f52-149bfd427039

E per il lavoro ininterrotto svolto in questi giorni di emergenza neve e ghiaccio sulle strade ai volontari della Protezione Civile padulese arriva il ringraziamento del presidente dell’Associazione Life Daniele Campanelli, da sempre impegnato nella sicurezza stradale: “Il mio plauso –sottolinea Campanelli- va ai ragazzi della Protezione Civile Vallo di Diano e al Presidente Giuseppe Pisano per il grande lavoro messo in atto in questa emergenza neve, come in tutte le altre emergenze. Quando come Associazione Life, insieme alla Banca Monte Pruno, decidemmo di supportare il progetto Free From Snow, che ha permesso di allestire un automezzo per l’emergenza neve, sapevamo di creare qualcosa di importante, qualcosa di utile per la comunità padulese e non solo. Ed oggi sono fiero –continua Campanelli- di vedere quel mezzo operativo e utile per il bene della collettivià, sono fiero di vedere al lavoro con grande dedizione e impegno gli splendidi volontari della Protezione Civile Vallo di Diano. Come ho sempre sostenuto è fondamentale per un territorio come il nostro essere uniti, agire insieme e portare avanti iniziative importanti rivolte ai cittadini come questa. Noi continueremo sempre lungo questo percorso –conclude il presidente dell’Associazione Life- vicini sempre al nostro territorio”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#