Vallo della Lucania, nei guai 52enne di Centola. L’uomo è stato arrestato per detenzione di arma clandestina e detenzione e porto abusivo di arma

I carabinieri della Compagnia di Vallo della Lucania coordinati dal Capitano Mennato Malgieri, nella giornata di ieri, hanno tratto in arresto per detenzione arma clandestina e detenzione e porto abusivo di arma,  un 52enne residente a Centola.

I militari del nucleo operativo e radiomobile, lo hanno arrestato in flagranza di  reato, in quanto sorpreso mentre circolava in stato di ebbrezza a bordo della propria  autovettura  nei pressi del  parcheggio dell’ospedale “San Luca”. I carabinieri insospettiti, hanno dapprima effettuato una perquisizione personale rinvenendo una pistola a tamburo carica e funzionante, successivamente presso il domicilio dell’uomo hanno trovato un fucile con matricola abrasa ed  oltre 70 cartucce. L’arrestato, come disposto dall’Autorità Giudiziaria, è stato tradotto presso la casa circondariale  di Vallo della Lucania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#