A soli 21 anni conquista il premio come “Miglior Attrice non protagonista” alla rassegna “Teatro Amore Mio”: il talento di Teresa Vespoli

28828101_2122283104667560_1695759955924740302_oSi è conclusa con grande successo di pubblico e di applausi  la XV edizione della rassegna  “Teatro Amore Mio”, promossa dall’Associazione “Tempo e Memoria” di Polla. Ieri al Centro don Bosco di Polla si è tenuto il Gran Galà delle premiazioni per le tante compagnie teatrali che hanno preso parte alla rassegna. La serata ha visto andare in scena anche la compagnia de “i Cantastorie” con la commedia musicale “Aggiungi un posto a tavola”. Tra le numerose compagnie premiate anche la giovane compagnia santarsenese “Sant’Arsenio, ieri, oggi e domani” che ha partecipato alla rassegna con la commedia  ” Tonino Cardamone, giovane in pensione” lo scorso 10 dicembre. In particolare l’organizzazione della rassegna pollese ha decretato  la giovane Teresa Vespoli, che ha interpretato il ruolo di Maria: “Miglior Attrice non protagonista” . WhatsApp Image 2018-03-18 at 18.32.58Un importante WhatsApp Image 2018-03-18 at 18.34.04riconoscimento per Teresa Vespoli giovanissima e talentuosa attrice di teatro amatoriale e per l’intera compagnia. “Ci congratuliamo con Teresa per il successo che l’ha vista protagonista motivo di tanto orgoglio, dichiarano  dall’Associazione Culturale “Sant’Arsenio – Ieri, oggi e domani”. Ringraziamo gli amici dell’Associazione “Tempo e Memoria” di Polla per la magnifica ospitalità che ci hanno manifestato e ci auguriamo che il premio vinto da Teresa sia per tutti noi uno stimolo a fare sempre meglio, nel nome dell’amicizia che ci lega e dello spirito di unione che è alla base della nostra attività”. Anche il regista della commedia  “Tonino Cardamone, giovane in pensione”, Luigi Biscotti si è detto “emozionato ed onorato per il premio vinto da Teresa. Il mio grazie a nome dell’ aiuto regia e di tutti gli attori dello spettacolo va a Teresa, per la grinta, la passione e l’impegno con cui si è calata nel personaggio di Maria,  con una magnifica interpretazione che l’ha resa protagonista di questo grande traguardo. Le porgo i miei più sentiti e sinceri complimenti ed auguri per un lungo percorso teatrale ricco di ottimi risultati. Ad maiora”!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *